Marta Cartabia

Professore ordinario di Diritto costituzionale italiano ed europea all'Università Bocconi

Marta Cartabia, Presidente emerita della Corte costituzionale, è professoressa ordinaria di Diritto costituzionale presso l’Università Bocconi di Milano.

Dal dicembre 2017, è componente della Commissione europea per la Democrazia attraverso il Diritto (altrimenti nota come Commissione di Venezia).

È membro dell’Associazione Italiana dei Costituzionalisti.

È componente del Society’s Council di ICON•S (The International Society of Public Law) di cui il 30 luglio 2020 è stata nominata co-presidente a decorrere dal 1° luglio 2021. Dell’Italian Chapter della medesima società è cofondatrice e presidente.

Ricopre diversi incarichi di responsabilità editoriale in molte riviste a carattere scientifico tra i quali si segnala la co-direzione di Quaderni costituzionali (il Mulino) a partire dal 1° gennaio 2021, nonché la partecipazione all’Advisory Board dell’International Journal of Constitutional Law (I•CON). Inoltre ha fondato e dirige, con Giacinto della Cananea, l’Italian Journal of Public Law, la prima rivista italiana di diritto pubblico in lingua inglese.

Oltre a numerosi libri, capitoli di libri e articoli a livello nazionale ed internazionale, recentemente, ha pubblicato Un’altra storia inizia qui. La giustizia come ricomposizione (con A.Ceretti, Bompiani 2020); con V.Barsotti, P.Carozza e A.Simoncini, ha pubblicato il volume Dialogues on Italian Constitutional Justice. A Comparative Perspective (Routledge 2020) e nel 2018 con L.Violante, il volume Giustizia e mito (il Mulino).